venerdì 10 giugno 2016

Termini marinari: lettere Q e R


Continuiamo la nostra serie di post dedicati alla conoscenza di tutti i termini marinari.






Continuiamo con i
Termini Marinari con la lettera Q

Quaderna: Costa della nave.

Quaderno: Registro su cui ogni ufficiale di quarta annota i dati del viaggio.

Quadra: Vela quadrangolare che si inserisce nei pennoni.

Quadrante: Quarta parte della rosa dei venti.

Quadrare: Cazzare il braccio per portare il tangone più lontano dallo strallo.

Quadratino: Alloggio in comune che i guardiamarina hanno a bordo delle navi da guerra.

Quadrato ufficiali e sottufficiali: Sala mensa e di convegno per ufficiali e sottufficiali sulle navi da guerra.

Quadrello
  • Ogni pezzo di tela cucito come rinforzo alle punte e alle bugne delle vele.
  • Grosso ago da vele con punta quadrangolare.
Quarnara: Fune della medesima grossezza delle sàrtie.

Quarnaro: Vento foraneo.

Quarta:
  • tempo di guardia fatta a bordo
  • 1/32 di 360°. Equivale a 11°15'.
Quartarolo: Vogatore che era quarto dopo il vogavanti.

Quarterone: Controboccaporta, nella galea.

Quartiere: Ciascuna delle tre parti che dividono per lungo qualunque naviglio: Quartiere di poppa, quartiere di prua e quartiere di mezzania.




e proseguiamo con i


Termini Marinari con la lettera R


Raccare: vomitare.

Rada: luogo confortevole situato lungo la costa dove di solito ci si ormeggia in sicurezza per periodi brevi o medi.

Radancia, redancia: anello metallico a forma di goccia che viene posto all'interno dell'asola di un cavo per proteggerlo dall'usura.

Radar: strumento ad onde radio per la rilevazione della posizione della costa o di altre imbarcazioni.

Radazza, redazza: tipo di scopa per lavare ed asciugare i ponti delle navi.

Ralinga: bordo anteriore di una vela. Può essere costituito da una cima cucita entro il bordo per inferire la vela sull'albero.

Radiogoniometro: strumento per la rilevazione della direzione dei segnali emessi da apposite stazioni.

Randa: vela inferita all'albero lungo l'inferitura e sul boma lungo la base, di forma prettamente triangolare con angolo retto tra l'intersezione del boma con l'albero. Le recenti versioni presentano l'allunamento cioè un curvatura convessa della balumina (ipotenusa del triangolo).

Rating: coefficiente tecnico assegnato all'imbarcazione in regata utilizzato per compensare i tempi di percorrenza del campo di regata rispetto a quelli reali tenendo quindi conto delle caratteristiche tecniche e delle prestazione della barca

Reburida: direzione continua di vento.

Redan: discontinuità a scalino realizzata sulla carena di alcuni tipi di imbarcazioni a fondo a V plananti. Usata per gli scafi degli idrovolanti, ha lo scopo di distribuire meglio la pressione dinamica sul fondo.

Refolo: folata di vento.

Regata: gara tra imbarcazioni.

Ridosso, Ridossato: al riparo dal vento o dal mare.

Rifiuto: deviazione e diminuzione del vento causato da una barca o un ostacolo sopravento.

Risacca: movimento delle acque in porto causato dal mare grosso deviato dalle barriere frangiflutti e/o dal molo del porto stesso.

Riflettore radar: poliedro metallico che aumenta la rilevabilità radar.

Rilevamento: l'angolo tra la direzione del nord e la direzione dell'oggetto osservato da bordo.

Rilevamento polare: l'angolo tra la direzione della prora e quella dell'oggetto osservato da bordo.

Ritenuta del boma: manovra che serve per tenere bassa l'estremità poppiera del boma.

Riva: vedi a riva.

Rizza: cavo, solitamente munito di arridatoio o di altri dispositivi, per fissare oggetti mobili. Si dice anche “rizzaggio del carico”.

Rollìo: Rotazione di un oggetto attorno all'asse longitudinale. In un'imbarcazione, anche il movimento oscillatorio attorno a tale asse (lo scafo si inclina di lato a dritta e a sinistra).

Rombo: vedi quarta.

Rosa dei venti: figura che rappresenta i punti cardinali: Nord, Sud, Est e Ovest e le direzioni da questi determinate.

Rostro: sperone montato sulla prua di antiche navi da guerra per sfondare le navi nemiche.

Rotta: la direzione che porta alla destinazione.

Ruota del timone: organo con il quale si comanda il timone. Il movimento viene trasmesso dai frenelli.

Ruota di prora: vedi dritto di prora.

Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

0 commenti: