Patenti Nautiche

Ti offriamo corsi per la preparazione dell' esame per le patenti nautiche...

Regate

Con noi puoi partecipare sia a regate costiere sia di altura...

Servizi per la nautica da diporto

E' nostra convinzione che l'armatore debba essere libero di godersi senza pensieri le gioie della navigazione sulla sua imbarcazione...

Vacanze

Noi ti offriamo diverse possibilità per passare le tue vacanze in barca a vela...

Corsi di Vela

La nostra offerta didattica è varia e spazia dal corso base a quelo di regata...

Campionato Invernale

Come ogni anno, partecipiamo al Campionato Invernale di Roma - Trofeo Città di Fiumicino...

lunedì 30 maggio 2016

Accessori che hanno cambiato il modo di andare a vela

Oggi parliamo di alcuni accessori che hanno cambiato, (o che stanno cambiando) il modo di andare in barca a vela
Dal winch al pilota automatico, dal lazy-jack alle app per la navigazione. Tutto all insegna della comodità.
Eccovi un rapido elenco:



AUTOPILOTA
Una rivoluzione in termini di comodità avvenuta negli anni ’90: tutti possono navigare in tranquillità anche con equipaggio estremamente ridotto.



WINCH SELF-TAILING
La vera rivoluzione del winch è stata il self-tailing: cazzare le vele è diventato possibile anche per un uomo solo.

GPS
Prima si usavano le carte, poi il Loran-C (con il suo sistema di triangolazione). Ora con i GPS calcolare rotta e posizione è un gioco da ragazzi.

AIS
Per essere visti in mare, con il Radar, c’era bisogno di riflettori. Ora l’AIS vi permette di vedere e rendervi visibili a qualsiasi barca dotata dello stesso sistema.



ROLLAFIOCCO
Apparve per la prima volta nel 1980 alla OSTAR, montato sul trimarano dell’anziano Phil Weld, che vinse. Da allora si è diffuso su ogni tipo di barca.

VELE A FIBRE ORIENTATE
Come si poteva far rendere una vela al 100%? Abbandonando i ferzi in favore delle fibre orientate per mantenere carichi e forma.

TABLET E SMARTPHONE
Grazie alle app di navigazione e a quelle che li tramutano in controlli remoti degli strumenti, a bordo se ne vedono sempre di più.

ELICA DI PRUA
In manovra l’abbrivio era tutto: ma grazie al elica di prua la barca ruota sul suo asse e necessita di poco spazio. Tutti ormeggiatori provetti!



RANDA STECCATA E LAZY JACK
Randa full-batten
e lazy-jack. In crociera issare e ammainare la vele è diventato facilissimo, a tal punto da poterlo fare da soli!


ASIMMETRICI
Una sola scotta, punto di mura fisso, niente tangone. Gennaker e asimmetrici non potevano non diffondersi nel mondo della crociera!

Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

venerdì 27 maggio 2016

Termini marinari: lettera M


Continuiamo la nostra serie di post dedicati alla conoscenza di tutti i termini marinari.



Continuiamo con i
Termini Marinari con la lettera M

Madiere: pezzo centrale delle ossature del primo ordine, che appoggia direttamente sulla chiglia, per le navi in legno. Nelle navi in ferro, le ossature sono rinforzate nella parte più bassa al fondo della nave.

Maestra: l'albero principale dei velieri.

Maestro d'ascia: persona esperta nella costruzione di barche di piccola stazza.

Maglia: anello di una catena.

Malabestia: ferro da calafataggio.

Manica a vento: grande presa d'aria sulla coperta delle navi per l'aerazione dei locali sottostanti.

Maniglione: vedi grillo.

Maniglione Kenter, Maglia Kenter: finta maglia, formata da vari pezzi incastrabili tra loro, che permette di collegare due spezzoni di catena.

Mano di terzaroli: "prendere una mano" oppure " dare una mano " di terzaroli, significa ridurre la vela maestra (la randa). Lo si fa in caso di vento eccessivo, per dare maggiore stabilità alla barca.

Manovra: ogni cavo o anche catene, guarniti con i relativi accessori all'alberatura e alle vele.
  • Manovra alta: superiore alle coffe.
  • Manovra bassa: inferiore alle coffe.
  • Manovra di battaglia: di riserva in caso di rottura delle manovre guarnite
  • Manovra alla cappuccina: manovra per alzare e distendere la draglia di una vela a strallo volante, e la vela medesima.
  • Manovra chiara: liberarsi dai cavi.
  • Manovra di combattimento: cavi che si guarniscono in occasione di combattimento, per prevenire eventuali guasti dei colpi di cannone alle attrezzature.
  • Manovra corrente: Insieme di cime che consentono la regolazione delle vele: scotte, drizze, caricabasso, caricaalto...
  • Manovra fissa o dormiente: Insieme di cavi metallici o di tessile che sostengono l'alberatura: stralli, sartie, sartiole, paterazzi.

Marciapiede: nei velieri, è il cavo posto sotto al pennone sul quale si appoggiano i piedi per mollare o issare le vele.

Marea: innalzamento ed abbassamento periodico delle acque del mare.

Marittimo:
  • relativo al mare
  • chi naviga per professione, imbarcato su navi da carico, passeggeri, o altro.

Marra: Parte dell'ancora, in funzione della tipo, atta a penetrare nel fondo. Vedi anche l'unghia e il braccio

Marrano: sorta di bastimento Veneziano del XIV-XV secolo;

Martello: pezzo mobile della balestriglia, che scorreva su e giù nella freccia ad angoli retti.

Martello da calafai: termine marinaresco veneziano = Malabestia

Mascone: parte laterale verso prua.

Mastra: l'apertura in coperta attraverso la quale passa l'albero.

Matafione: cimetta posta in corrispondenza dei terzaroli della randa. Serve per raccogliere la vela quando una parte essa viene ridotta.

Match race: gara velica tra due imbarcazioni assolutamente identiche.

Mayday: parola utilizzata per indicare un'immediata necessità di aiuto.

Meda: piccolo punto di riferimento artificiale, generalmente utile ad individuare un allineamento o per segnalare secche o scogli affioranti.

Meolo: corda passante nel bordo di una vela, dalla parte della scotta, che aiuta a tendere quella parte della vela, spesso soggetta a vibrazioni svantaggiose per il rendimento.

Mercatore: un tipo di rappresentazione cartografica.

Meridione: altro termine con il quale si indica il Mezzogiorno, ossia il punto cardinale corrispondente al Sud.

Mezzana: albero poppiero dei velieri.

Mezzanave: a metà nave lungo l'asse longitudinale o quello trasversale.

Mezzomarinaro: attrezzo costituito da un'asta di legno o da un tubo di alluminio, alla cui estremità è sistemato un gancio, in ottone, altro metallo o materiale plastico, che viene usato per accostare o per allargarsi da una banchina o da un altro galleggiante. Il termine deriva dal fatto che, in passato, il compito di usare questo attrezzo era normalmente affidato ai marinai più giovani. Viene anche chiamato gancio d'accosto.

Miglio nautico: 1.85200 km, cioè la lunghezza di un minuto di grado sulla superficie terrestre. Il metro fu originariamente derivato come 1/40 000 000 della circonferenza terrestre, che è anche 360*60=21600 miglia marine. 40000 / 21600 = 1.85185185.

Miràglio: struttura di metallo di forma variabile e fissata in testa alle boe riportante segnali di indicazione o avvertimento. Deriva da MIRARE nel senso di guardare, prendere la mira.

Mollare: sciogliere un legame o un nodo, per esempio nella manovra di partenza si mollano i cavi lasciando libera la nave di andare.

Motore entrobordo: motore marino che si monta all'interno dello scafo delle piccole, medie e grandi imbarcazioni e navi.

Motore entrofuoribordo: motore marino che si monta a poppa in parte dentro lo scafo ed in parte fuori dello scafo delle piccole e medie imbarcazioni.

Motore fuoribordo: motore marino che si monta nello specchio di poppa delle piccole e medie imbarcazioni.

MPS: Vela asimmetrica simile al gennaker. Usata in crociera per la semplicità della manovra rispetto ad uno spinnaker. L'acronimo sta per Multi-purpose Sail, che indica la versatilità della vela.

Mura: manovra o cavo (corda) che serviva a mantenere nella voluta angolazione la vela. Con le vele quadre l'angolazione veniva regolata con due cavi o manovre: la mura sopravento, e la scotta sottovento. Nelle vele longitudinali, trapezoidali, triangolari, marconi etc, la mura non esiste in quanto il lato sopravento della vela è sempre collegato all'albero.
  • Angolo di mura: lo spigolo (bugna) inferiore e sopravento della vela (vele quadre) in cui veniva attaccato il cavo di mura. L'angolo inferiore adiacente era l'angolo di scotta.
  • Lato di mura: il lato della vela quadra sopravento.
  • Mure a sinistra, mure a dritta: il lato da cui proviene il vento. L'espressione mure a sinistra o mure a dritta non è lessicalmente sempre esatta. Infatti mentre è sempre appropriata con le vele quadre, con le vele longitudinali non avrebbe alcun senso. Infatti in questo tipo di vele il lato sopravento è sempre collegato all'albero e quindi al centro nave. L'espressione mure a sinistra o mure a dritta viene mantenuta in quanto il bordo(lato della nave) di mura è l'opposto del bordo di scotta.


Murata: la fiancata della nave.

Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

mercoledì 25 maggio 2016

Fai una bella sorpresa al tuo amore, in barca a vela

Ci sono momenti nella vita in cui si sente il bisogno di staccare da tutto e da tutti per concedersi un momento di relax in due

Qualche giorno per dedicarsi completamente al proprio partner, abbandonando la frenesia di tutti i giorni,  ed abbandonarsi al fluire dei sentimenti e ai ritmi di vita del momento. 


Un modo bellissimo è di farlo in barca a vela, magari una sorpresa, una improvvisata...



Approfitta della nostra occasione Last Minute per fare una bella sorpresa al tuo partner, è rimasta l'ultima cabina libera per una vacanza in barca a Vela dal 27 maggio al 1 giugno a Talamone a prezzo scontato.


Si tratta di una vacanza in barca a vela su un bellissimo Bavaria 46 con 4 cabine e due bagni





La partenza sarà da Talamone e l'itinerario da decidere insieme tra Argentario, Giglio e Giannutri

Le date saranno queste: 
  • Partenza 27/5 ore 18 rientro 1/6 ore 10 (o 31/5 ore 18)  (Alcuni hanno espresso l'esigenza di rientrare al lavoro mercoledì 1 giugno, non abbiamo problemi a concordare lo sbarco la sera prima martedì 31 maggio ore 18) 

posti disponibili rimasti sono 2 , e la quota di partecipazione sarà di 275 Euro a persona.


Ci stai ancora pensando, sbrigati, non perdere altro tempo (che gli altri non lo fanno!), altrimenti rimarrai a terra, e la colpa sarà solo tua!



Scrivi a info@centroitaliavela.it o contatta Massimo (il Comandante) al numero 3356329180


Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

lunedì 23 maggio 2016

Termini marinari: lettere J, K ed L


Continuiamo la nostra serie di post dedicati alla conoscenza di tutti i termini marinari.





Continuiamo con i
Termini Marinari con la lettera J

Jolly-boat: Battello per i bassi servizi.

Jolly-roger: bandiera di pirata, nera con teschio bianco al centro e due femori incrociati sotto.

Jockey-pole: Vedi buttafuori.




 e proseguiamo con i
Termini Marinari con la lettera K

Kenter: vedi Maniglione Kenter.

Kevlar: materiale sintetico ad elevata resistenza alla trazione, utilizzato sia per la fabbricazione di vele da regata, sia per altri usi (per esempio nella costruzione di giubbotti antiproiettile). Altri materiali avanzati per la fabbricazione di vele sono il Mylar e la fibra di carbonio. È una fibra aramidica che viene utilizzata per la costruzione degli scafi. Vengono utilizzati tessuti di varie grammature, sempre impregnati con resine.

Kiosko: Padiglione, torre di poppa di talune navi turche.

Krang: carcassa di balena dopo levato il grasso.



per finire (per oggi) con i

Termini Marinari con la lettera L


Lanciasagole: cannoncino che può lanciare un proiettile speciale al quale è legata una sagola.

Lambda: In navigazione si indica con la lettera greca lambda la longitudine. Delta lambda = differenza di longitudine.

Lande: staffe fissate alla coperta sulle quali si attestano stralli e sartie.

Lascare: dare "imbando", lasciare andare una cima; il suo contrario è cazzare (vedi anche "allascare").

Lasco: andatura portante. Nell'andatura di lasco l'angolo tra la direzione del moto e la direzione del vento è di circa 135°.

Latitudine: angolo tra l'equatore ed il parallelo che passa per il punto interessato.

Legnuolo, Legnolo: componente della fune, formato da trefoli. Più trefoli formano un legnolo, più legnoli formano la fune.

Linea di galleggiamento: intersezione del piano di galleggiamento di una nave con la superficie esterna dello scafo. Ovvero il confine tra opera viva e opera morta.

Longitudine: angolo tra il meridiano di Greenwich ed il meridiano che passa per il punto interessato.

Losca: foro che attraversa la poppa e nel quale passe l'asse del timone.

Lossodromica: rotta che taglia i meridiani con angolo costante.

Luogo di posizione: insieme dei punti che hanno le stesse caratteristiche rispetto ad uno o più punti osservati.

Buon Vento 



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

venerdì 20 maggio 2016

Last minute vacanza in barca a vela


Offerta last minute per una vacanza in barca a Vela dal 27 maggio al 1 giugno a Talamone.

Ultimi posti liberi a prezzo scontato.


Si tratta di una vacanza in barca a vela su un bellissimo Bavaria 46 con 4 cabine e due bagni





La partenza sarà da Talamone e l'itinerario da decidere insieme tra Argentario, Giglio e Giannutri

Le date saranno queste: 

  • Partenza 27/5 ore 18 rientro 1/6 ore 10 (o 31/5 ore 18)  (Alcuni hanno espresso l'esigenza di rientrare al lavoro mercoledì 1 giugno, non abbiamo problemi a concordare lo sbarco la sera prima martedì 31 maggio ore 18) 


posti disponibili rimasti sono 4 , e la quota di partecipazione sarà di 275 Euro a persona.


Ci stai ancora pensando, sbrigati, non perdere altro tempo (che gli altri non lo fanno!), altrimenti rimarrai a terra, e la colpa sarà solo tua!


Scrivi a info@centroitaliavela.it o contatta Massimo (il Comandante) al numero 3356329180

Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

mercoledì 18 maggio 2016

Invito a convegno sulle nuove norme europee per la nautica da diporto.

Abbiamo ricevuto questo invito e lo giriamo a tutti voi.



"Carissimi amici de Il Mare, 
vi aspettiamo Giovedì 19 maggio 2016 alle ore 18.30 presso Il Mare Libreria Internazionalevia del Vantaggio,19, Roma per la serata sulle: 

"Nuove norme europee per la nautica da diporto. Sicurezza e salvaguardia ambientale, enti certificatori e modalità di importazione".
Nel corso della serata interverranno l'Ing. Giuseppe Macolino e L'Ing. Francesco Prinzivalli, co-fondatori di ENAVE

Seguirà un buffet per i partecipanti.

Marco Firrao
Il Mare
tel. 06.36.12.155/06.36.12.091

ilmare@ilmare.com"



Se volete saperne di più, leggete qui

Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

lunedì 16 maggio 2016

Richiedi il preventivo (gratuito) della tua vacanza a vela!


Stanco delle solite vacanze?
Sogni una vacanza in barca a vela, ma le tue esigenze lavorative non ti permettono di partecipare alle crociere del week End?
Hai in testa una vacanza particolare ma non te la offre nessuno?
Ti piacerebbe visitare una particolare destinazione*, in barca a vela ma non sai come organizzarti?


Se non sai come fare, ti resta una possibilità:

Richiedi il preventivo (gratuito) della tua vacanza a vela di sogno!

Di che si tratta?
E' il nuovo servizio che offriamo, l'organizzazione della Tua vacanza in barca a vela chiavi in mano. 

In  pratica tu devi farci sapere le seguenti informazioni:
  • il periodo in cui vorresti fare la tua crociera, 
  • il tipo di crociera che vorresti fare (tanta navigazione piuttosto che maggior tempo a disposizione per fare il turista...), 
  • quante persone vorresti portare,  
  • le località* che vorresti visitare. 
Noi progetteremo la tua vacanza e ti faremo avere un preventivo gratuito e senza impegno.
Se poi deciderai di fare questa vacanza con noi, la organizzeremo e ti forniremo la barca e lo skipper che ti porterà dove vorrai.
Se ti interessa, e vuoi ricevere il tuo preventivo gratuito, oppure se ne vuoi sapere di più, scrivi a info@centroitaliavela.it o contatta Massimo (il Comandante) al numero 3356329180



Ci penseremo noi a realizzare
la tua vacanza in barca a vela su misura!

*Attualmente, le destinazioni possibili sono quelle del  Medio Tirreno (Lazio, arcipelago Pontino, Toscana, Elba, Arcipelago Toscano, Sardegna e Corsica), ma stiamo lavorando per ampliare la nostra offerta 

Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

venerdì 13 maggio 2016

State rischiando di rimanere a terra.


Comunicazione di servizio del Comandante:

"Cari amici,
vi informo che, sto per chiudere anche il ponte da venerdì 27 maggio al 1 giugno ore 10. Sono rimasti pochi posti disponibili!

Quindi cominciate a preoccuparVi, state rischiando  di rimanere a terra.

Aspettiamo le vostre prenotazioni!  

Buon vento a tutti!."



Cosa avevo detto, il Comandante non vorrebbe lasciare nessuno a terra! 

Però sbrigati, non perdere altro tempo (che gli altri non lo fanno!), altrimenti ci rimarrai a terra, e la colpa sarà solo tua!

Scrivi a info@centroitaliavela.it o contatta Massimo (il Comandante) al numero 3356329180

Ti rammento i dettagli della vacanza per cui sono rimasti ancora posti liberi:

Si tratta di una vacanza in barca a vela su un bellissimo Bavaria 46 con 4 cabine e due bagni





La partenza sarà da Talamone e l'itinerario da decidere insieme tra Argentario, Giglio e Giannutri

Le date saranno queste: 

1) Partenza 27/5 ore 18 rientro 1/6 ore 10 (o 31/5 ore 18)  (Alcuni hanno espresso l'esigenza di rientrare al lavoro mercoledì 1 giugno, non abbiamo problemi a concordare lo sbarco la sera prima martedì 31 maggio ore 18) 

posti disponibili sono 8 , e la quota di partecipazione sarà di 275 Euro a persona a cui aggiungere alcuni costi per la pulizia, la cambusa, il gasolio...



Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

mercoledì 11 maggio 2016

Consigli per navigare con bambini

Arriva la bella stagione ed iniziano a presentarsi belle occasioni per fare una piacevole vacanza in barca a vela, da vivere insieme a tutta la famiglia.



Non pensare che devi rinunciarci perché hai dei bambini, anzi pensa che sarà ancora più bella viverla con loro, donandogli grandi emozioni, e (perché no?) magari facendo nascere anche in loro questa bella passione che ci accomuna...

Però una vacanza in barca a vela con bambini, va affrontata con un minimo di organizzazione per far si che scorra piacevolmente e senza rischi.
  

Eccoti  qualche consiglio che per noi ti può essere utile se intendi navigare con bambini al seguito.

Abbigliamento
A bordo non devono mai mancare cappellini di cotone, possibilmente bianchi, la crema protettiva e scarpette leggere, ma antiscivolo, da far calzare soprattutto quando il mare inizia a essere un po’ mosso.

Mordi e fuggi
Se è la loro prima crociera meglio fare uscite brevi per non far pesare loro troppo la vacanza.

Cime in ordine
Tenete tutte le cime in chiaro. Quindi, addugliate tutte le drizze e fate in modo che le scotte siano bene in vista.


Non solo vela
Non dimenticate di portare a bordo qualche gioco e lasciate un angolo del pozzetto libero, dedicato completamente a loro.

Tv on board
Se in barca tv e lettore non ci sono, potete ovviare con un player portatile o con un notebook.

Disciplina
Ogni spostamento in barca dovrà essere segnalato.



Chef a bordo
A bordo non deve mai mancare la frutta, essenziale per una dieta leggera e ricca di liquidi.

Aria sottocoperta
Assicuratevi che la dinette sia adeguatamente ventilata.

Il nostro Secondo
Per non far annoiare i vostri figli rendeteli partecipi facendovi aiutare nella conduzione della barca anche perché sarà per loro un passo avanti verso il ‘ruolo’ di comandante.

Buon Vento



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV