mercoledì 23 marzo 2016

Advanced 44

Proseguiamo con la nostra serie di post di recensione di barche, dedicati a tutti coloro che coltivano il loro Sogno Vela di comprarsi una barca.



Oggi parliamo del Advanced 44.

"European Yacht of the year 2015", l'Advanced 44 è un 44 piedi sportivissimo, con contenuti tecnologici di alto livello, pronto a garantire il massimo del divertimento.
Lo hanno battezzato "week-end fast cruiser" ed è frutto della collaborazione di Roberto Biscontini  e lo studio Nauta, che si è occupato della disposizione di coperta e degli interni. Il loro lavoro ha dato vita ha un tredici metri e mezzo dalle linee d’acqua potenti, pensate per planare facilmente, unite ad ampi spazi a bordo. 



Si tratta di un cruiser sportivo ispirato agli open moderni, leggero (con un dislocamento di poco meno di 7.000 kg ) e performante, con linee d’acqua potenti per garantire planate e vivibilità degli ambienti interni. Insomma uno yacht veloce, performante e che al contempo garantisca il massimo del comfort per divertenti crociere con famiglia e amici.



Per la costruzione si è utilizzato  sandwich di vetro con rinforzi in carbonio unidirezionale, resina epossidica e lavorazione in infusione. Lavoro che ha permesso di mantenere il dislocamento sotto i 7000 kg.  L’immersione di ben 3 metri si deve a una chiglia (ottimizzata mettendo a confronto 3 configurazioni diverse) con disegno a T formata da lama in acciaio Weldox e un allungato siluro terminale in piombo.



Oltre a essere in parte personalizzabile, il layout degli interni, pulito ed essenziale, enfatizza l’orizzontalità e la luminosità; grandi superfici vetrate, materiali pregiati con scelta di colori ed essenze.



Sottocoperta, di giorno l’ambiente è aperto fino a prua a creare una grande dinette, con tavolo centrale e divani contrapposti. Più vicino all’ingresso c’è spazio per la cucina e per una postazione di carteggio dove concentrare l’elettronica di navigazione e i controlli delle utenze. 
Di notte la dinette assume una diversa configurazione: con una chiusura mobile viene isolata dal resto della barca per diventare parte integrante della cabina di prua, trasformandosi in una suite. 



A poppa ecco la seconda cabina per gli ospiti, separata con paratia e porta, e il grande bagno, completo di box doccia separato da cui accedere al’armadio cerate. 



Il piano velico generoso, che trova il giusto equilibrio nelle leggerezza dello scafo e nella superficie bagnata variabile, presenta randa square top, fiocco sovrapposto al 110% della J e potenti asimmetrici da murare sul bompresso.

Dati Tecnici:
Designer: Roberto Biscontini/ Nauta Design 
Modello 380
Cantiere Solona Yachts
Lung.f.t. 13,46  m
Larghezza 4,25  m
Pescaggio 3 m
Dislocamento 6.650   kg
Sup. velica 123 mq
Cabine 2
Bagni 1

Buon Vento ... e ... Buoni Sogni! ;-) 



Centro Italia Vela S.r.l.
Viale delle Milizie, 9 00192 Roma
Tel. 3356329180
Email info@centroitaliavela.it


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

0 commenti: