lunedì 4 maggio 2015

Conosciamo i materiali delle vele: il Mylar®

Continuiamo la nostra serie di post dedicati ai materiali utilizzati per la realizzazione delle veleOggi parliamo di Mylar®. 


Il Mylar® è un film di poliestere che in generale serve da supporto per sostenere e contenere altre fibre più nobili, come KevlarSpectra, Carbonio. Tuttavia, per la sua stabilità migliore di un tessuto tradizionale di Dacron, è possibile che su barche non molto grandi si usino vele di Mylar e filato di Dacron con buoni risultati e costi abbordabili
Pannelli di Mylar, per fare un esempio, vengono anche usati per trasferire i disegni delle barche al vero e realizzare dime per la costruzione
La prima volta è apparso nel 1964 sugli spinnaker di Constellation e American Eagle. Nel 77 Lowell North lo provò per i genoa di Enterprise



Le vele in Mylar sono costruite con un tessuto laminato di poliestere, ed in relazione al proprio peso hanno un’ottima resistenza.

È comunque consigliato: 
  • non superare mai il limite di forza vento raccomandato;
  • non usare mai un genoa che non abbia i rinforzi per le crocette;
  • non far fileggiare inutilmente la vela; 
  • non tendere eccessivamente la ralinga di una vela in Mylar®, è sufficiente solo una leggera tensione;
  • evitare che la vela entri in contatto con fonti di calore (per es. motore) o con solventi (tipo gasolio o smacchiatori), che provocherebbero lo scioglimento della colla e la separazione dei pannelli.
Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

0 commenti: