Patenti Nautiche

Ti offriamo corsi per la preparazione dell' esame per le patenti nautiche...

Regate

Con noi puoi partecipare sia a regate costiere sia di altura...

Servizi per la nautica da diporto

E' nostra convinzione che l'armatore debba essere libero di godersi senza pensieri le gioie della navigazione sulla sua imbarcazione...

Vacanze

Noi ti offriamo diverse possibilità per passare le tue vacanze in barca a vela...

Corsi di Vela

La nostra offerta didattica è varia e spazia dal corso base a quelo di regata...

Campionato Invernale

Come ogni anno, partecipiamo al Campionato Invernale di Roma - Trofeo Città di Fiumicino...

venerdì 30 gennaio 2015

Dufour 410 Grand Large

Proseguiamo con la nostra serie di post di recensione di barche, dedicati a tutti coloro che coltivano il loro Sogno Vela di comprarsi una barca.

Oggi parliamo del Dufour 410 Grand Large.



Presentato durante il Salone di Parigi del 2012, il Dufour 410 Grand Large è stato disegnato dallo Studio Felci Yacht Design con caratteristiche molto innovative. 
La sua eleganza,la grande cura nei particolari,l' ottimizzazione di ogni spazio, il suo stile fresco sicuramente ha condizionato e condizionerà le progettazioni delle future imbarcazioni da crociera.



Si tratta di un dodici metri dalle elevate qualità nautiche per prestazioni interessanti, raramente associabili a yacht dedicati alla crociera pura; tutto questo nonostante un’insolita architettura navale che vede confrontarsi grandi volumi di carena e un piano velico spostato verso prua con la randa allungata, ma dalla base ridotta.



Il risultato è un’imbarcazione delle linee eleganti, quasi slanciate, estremamente ben pensata fin nei dettagli per un’ergonomia generale eccellente, con ampi spazi di stivaggio e un’abitabilità senza pari. A questo si aggiunge una buona qualità generale della costruzione e delle finiture ed un interessante rapporto fra qualità e prezzo.



Interni
Gli spazi sottocoperta paiono ancora più ampi di quanto lo siano realmente grazie ai grandi e numerosi punti luce ricavati sulla tuga e sulle murate. A questo si unisce un sapiente utilizzo delle aree di disimpegno, come dimostra la superficie ricavata ai piedi della discesa, che condivide senza interruzioni l’area calpestabile della cucina, degli accessi alle cabine e al bagno



Anche il design degli arredi concorre a configurare una distribuzione degli ambienti che sembra dare maggior spazio alle zone conviviali, senza però ridurre quello dedicato alla cucina, come dimostra l’ampliamento dei piani di orizzontali della dinette nei quali sono ricavati i frigoriferi a pozzetto, in fianco alla cucina, ma sul piano ribassato dei mobili del quadrato.



Dati Tecnici:
Modello Dufour 410 GL
Cantiere Dufour
Progetto Studio Felci Yacht Design
Lung.f.t. 12,35  m
Larghezza 4,20  m
Pescaggio 2,10  m
Dislocamento 9.430  kg
Zavorra 2.600  kg
Sup. velica 71,00  mq
Motore 40 hp
Cabine 2/3
Bagni 1/2

Se ti interessa e vuoi approfondire, abbiamo scaricato per te la Brochure del Dufour 410 GL ed un interessante articolo della rivista SoloVela che  confronta il Dufour 410 Grand Large con il precedente 405 GL 

Buon Vento ... e ... Buoni Sogni! ;-) 



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

mercoledì 28 gennaio 2015

Fallito il Big Blu, a Roma arriva il Boat Show



Il Big Blu, organizzato dall'Ente Fiera di Roma, ha messo insieme per 8 anni la nautica, la subacquea, l'ecologia e il Gommon show.

Potenzialmente poteva essere il più grande salone italiano della nautica, ma pur muovendosi in uno dei più importanti mercati italiani, quello del centro sud, collocato al centro di una rete di porti turistici che sommati possono vantare oltre 10.000 posti barca, per diverse ragioni non è mai riuscito ad esprimere il massimo delle sue potenzialità.

Soprattutto per quanto riguarda la vela, sempre poco e sempre meno rappresentata, fino alle ultime 2 edizioni in cui quasi non era più presente.

Al suo posto quest'anno arriva il Bot Show Roma, una fiera dedicata alla nautica minore, barche sino a 15 metri (che poi erano le stesse di cui si occupava il Big Blu). 
Anche il Boat Show si proclama vetrina delle barche a motore e a vela nella capitale.



Non rimane che attendere il 26 febbraio, data di apertura, per capire se il Boat Show saprà (soprattutto per noi velisti) andare oltre il misero spettacolo offerto dal Big Blu o se si tratta solo di un restyling del vecchio Big Blu.

Speriamo bene, per ora, sia il sito  che la pagina facebook sono ancora quelli vecchi del Big Blue, rinominati.


Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

lunedì 26 gennaio 2015

Siti utili di meteorologia

(Grazie a Paolo Sottocorona )

Siti e riferimenti utili per gli appassionati di meteorologia

1) http://www2.wetter3.de/Fax/bracknell+00.gif 
la “classica” carta al suolo con isobare e fronti: 00 indica che è realmente l’analisi, cioè la situazione effettivamente verificata a quell’ora. Cambiando (manualmente nella parte finale del link, dopo il +) 00 in 24,36, 48…..fino a 120 si ottengono le carte previste fino a 5 giorni sull’Europa, Mediterraneo e Nord Atlantico 

2) http://www.3bmeteo.com/images/mappe/UKMWORD_12/RH_COMP_PREC_EUROPA_24.gif
in cui cambiando il 24 finale con 36, 48, 60....e così via di 12 in 12 ore fino a 120, si hanno le carte previste fino a 5 giorni sull’Europa
stessa cosa, ma zoom sull’Italia
l'americana MRF (dati GFS) con già tutte le carte sciorinate, di 24 in 24 ore.
Per le carte in quota

Centrometeo a sinistra si sceglie la zona e poi c’è una lunga lista di carte con vari parametri: precipitazioni, temperature, venti, e molto altro ancora

7) http://www.lamma.rete.toscana.it/meteo/modelli
Lamma Toscana precipitazioni nella finestra di destra inserire il parametro richiesto ( es. precipitazione 12 ore) e in quella di sinistra scorrere le carte.
Sempre dal Lamma Toscana la “classica” dei venti (ma anche onde…) si può scegliere la zona e, appunto, il parametro

9) https://www.fnmoc.navy.mil/wxmap_cgi/cgi-bin/wxmap_DOD_area.cgi?area=fnmoc_europe2&set=All 
Un’altra “famosa” carta, quella di FNMOC, marina degli Stati Unititantissime carte, di tutti i tipi, le prime dell’elenco sono le più “comuni”. Attenzione, se vi viene sconsigliato di continuare perché il sito non è “protetto”, continuate tranquilli, perché a non essere protetti sono i dati della vostra carta di credito, se doveste usarla, ma… le carte sono gratis! Quindi…nessun pericolo!
Viste  satellitari


sopra scegliete piogge, temperature, venti…e in basso a sinistra potete selezionare solo l’Italia e più di un modello.

Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

venerdì 23 gennaio 2015

Bavaria 33 Cruiser

Iniziamo con questo, una serie di post di recensione di barche, dedicati a tutti coloro che coltivano il loro Sogno di Vela di comprarsi una barca.

Oggi parliamo del Bavaria 33 Cruiser.


E' caratterizzato da una linea elegante con la presenza allo stesso tempo di alcuni tratti sportivi che danno una personalità unica alla barca. Ad accentuare questo look accattivante, realizzato da Design Unlimited, sono le finestre panoramiche che, oltre ad essere elemento di spicco del design, danno una luminosità all’ interno dello scafo mai vista sui modelli Cruiser.



E' il restyling del vecchio Bavaria 32, da cui mutua molte caratteristiche. 
Il pozzetto è stato rimodulato, la poppa più larga e le panche del pozzetto che all'altezza della ruota disegnano una curva per facilitare i movimenti del timoniere, permettono di avere abbondante spazio intorno alla ruota del timone che non ha più bisogno di essere chiudibile. 



Lo specchio di poppa è completamente abbattibile per formare una grande plancetta che, in rada, costituisce il naturale prolungamento del pozzetto.



Una grande attenzione al dettaglio si può notare internamente, dove la geometria di interni dai contorni definiti lasciano il posto ad angoli arrotondati e linee curve.
Il nuovo Bavaria 33 Cruiser dispone di due cabine, una a prua e una a poppa, un bagno e una dinette centrale di generose dimensioni molto ben illuminata grazie alla lunga vetrata che corre su entrambi i lati della tuga.



Con una lunghezza di 9,99 m, è omologato come natante, il che lo rende ancora più interessante. 

Dati Tecnici:

Modello Bavaria 33 Cruiser New
Cantiere Bavaria
Progetto Design Unlimited
Lung.f.t. 9,99  m
Larghezza 3,42  m
Pescaggio 1,50/1,95  m
Dislocamento 5.200  kg
Zavorra 1.300  kg
Sup. velica 51,00  mq
Motore 18 hp
Cabine 2
Bagni 1


Buon Vento ... e ... Buoni Sogni! ;-) 



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

mercoledì 21 gennaio 2015

Confermata lezione del 22


Comunicazione di servizio del Comandante:

Buonasera a tutti,
confermata la lezione di domani ore 18.45 a Le Club presso Villa Flaminia in via Donatello, 20 (l'entrata è più facile da via Flaminia 305), dove resteremo anche a cena
Vi invito a vedere il blog www.centroitaliavela.it e a commentare anche come fruitori, sarà la nostra interfaccia web
Troverete tutto ciò che riguarda le nostre attività, suggeriteci cosa vi serve vedere pubblicato!
Confermo la cancellazione della teoria del giovedì successivo 29 gennaio mentre, attenzione, il we in programma a Ponza il 13/14/15 marzo dovrà essere posticipato almeno di una settimana ossia il 20/21/22
Vorrà dire che festeggeremo insieme il solstizio di primavera!
Ma ne parliamo domani, un saluto.

Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

Nodi ... animati!

Si dice che un immagine valga più di mille parole,  sono perfettamente d'accordo, soprattutto se questa immagine è animata, soprattutto se le parole le dovremmo usare per spiegare come si realizza un nodo marinaio.


Gassa d'amante

Nodo parlato



Nodo di bozza


Due mezzi colli

 Nodo piano

Nodo savoia

Nodo bandiera (o scotta)

 Nodo bandiera doppio

Nodo inglese

Bocca di lupo



Nodo Margherita

Se poi ci tieni particolarmente alle parole, Ti accontento subito, eccoti un bell'elenco di: 


Termini relativi ai nodi


  • Anima: È la parte resistente delle corde trecciate costituita da fibre parallele o debolmente ritorte.
  • Assuccare: Stringere una legatura, un nodo; mettere in tensione una manovra o un cavo in bando. 
  • Bozzello: sinonimo di carrucola. 
  • Cavo: sinonimo di corda o fune.
  • Cima: fune di medio diametro.
  • Collo: giro completo di un cavo attorno a un oggetto in modo che il corrente e il dormiente divarichino di 180°.
  • Commettitura: è l'operazione di torsione dei legnuoli che così uniti formano il cavo.
  • Corrente: il tratto terminale di cima che nella confezione di un nodo ha parte attiva.
  • Doppino: ripiegamento di un cavo su se stesso. Il cavo ripiegato, dopo aver formato un occhiello, si dispone parallelamente a se stesso.
  • Dormiente: tratto di cima che non prende parte nella confezione del nodo.
  • Filaccia:  è il prodotto della filatura di una fibra vegetale o sintetica. Più propriamente viene chiamata filato o trefolo. Due o più filati ritorti insieme formano il legnuolo. Due o più legnuoli formano il cavo.
  • Gomena: cavo di grosso diametro (circa 45 cm). 
  • Impiombatura: unione di due cavi ottenuta intrecciando fra loro i legnuoli.
  • Impalmatura: legatura con spago effettuata alle estremità dei cavi affinché non si scordonino.
  • Intugliatura: unione di due cavi mediante nodi di giunzione. 
  • Legnuolo: due o più filati uniti per torcitura. Commettendo due o più legnuoli si ottiene un cavo.

Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

lunedì 19 gennaio 2015

Mettici la faccia


Quando si hanno dei sogni in testa,  quando si hanno dei progetti sul futuro e si è determinati  nel  vederli realizzati  bisogna essere carichi e farlo con tutte le forze.
Voglio continuare a navigare in Oceano e per questo ho pensato alla raccolta fondi Faceboat...



Comincia così Gaetano Mura nel descrivere un suo nuovo progetto: Faceboat, una ricerca di fondi necessari per poter continuare le sue navigazioni oceaniche.
In pratica lui cerca quelli che potremmo definire "microsponsor" ovvero persone come noi che siano disposte a contribuire con piccole cifre (10 o 100 Euro) alla realizzazione del suo Sogno di Vela.
Questo in cambio della possibilità di "metterci la faccia" ovvero di avere la propria fotografia in bella mostra sul sito di Gaetano Mura, o addirittura stampata sulla sua barca, il  class40 bet1128.
Inoltre come dice il navigatore Gaetano Mura: "Sali a bordo con me sul  class40 bet1128", chi deciderà di aderire all' iniziativa, avrà la possibilità di salire sulla barca (ferma in porto) e visitarla.



Se sei interessato e vuoi saperne di più, qui Gaetano presenta e spiega la sua proposta.

Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

venerdì 16 gennaio 2015

Nomenclatura della vela


Il nostro obbiettivo è quello di indicare la nomenclatura principale della vela senza quindi entrare nel merito dei materiali, delle tecniche di realizzazione, e delle prestazioni; diciamo semplicemente che le vele maggiormente usate, le cosiddette vele bianche sono realizzate in dacron  e sono realizzate cucendo più ferzi (pannelli) tra loro con una grammatura (spessore) che varia in funzione dell’impiego della vela.
Tralasciando le imbarcazioni con velature “composte” le vele che ci interessano sono la randa ed il fiocco.
L’albero presenta una scanalatura detta canaletta nella quale viene infilata (inferita) la caduta prodiera (la parte anteriore) della randa; il profilo di questa è rinforzato da un cavo cucito dentro l’orlo detto ralinga o gratile
E’ frequente la presenza di cursori cuciti sulla ralinga che facilitano lo scorrimento della randa ed il suo inserimento nella canaletta dell’albero. 
Il lato posteriore della vela si chiama balumina, cucito dentro l’orlo della balumina troviamo una sagola chiamata meolo o tesabalumina
La parte orizzontale della vela si chiama base.
Per quanto riguarda gli angoli, troviamo:
  • in alto l’angolo di penna o di drizza 
  • in basso verso l’albero c’è l’angolo di mura
  • verso la balumina l’angolo di bugna 
Cucite orizzontali con il tessuto sovrapposto alla vela ci sono delle fasce dette mani o bande dei terzaroli lungo le quali troviamo degli occhielli dette brancarelle e delle sagole collegate che si chiamano matafioni, servono, come vedremo, per ridurre la vela quando rinforza il vento.

Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

mercoledì 14 gennaio 2015

Panerai Transat Classique 2015

Ancora di Sogni di Vela parliamo, in particolare di "Barche da sogno" ovvero di bellissime barche a vela d'epoca.


Il 7 gennaio è iniziata a Lanzarote, con destinazione finale Martinica, una delle più belle regate transatlantiche dell'anno, la  Panerai Transat Classique 2015. 
Una flotta di signore del mare che si sfida all’ insegna del coraggio, della passione e dell’eroismo ma anche dell’eleganza senza tempo che rende ogni barca a vela d’epoca unica al mondo.



La flotta di barche che si sfida quest'anno lungo la rotta transatlantica comprende barche di diverse dimensioni e provenienti da varie epoche della storia dello yachting. 
La più antica è la straordinaria goletta aurica Adventuress, costruita nel 1924 dal mitico designer navale scozzese William Fife III. Con i suoi 31 metri di lunghezza è seconda in dimensione solamente all’altra goletta firmata Fife in gara, Altair del 1931, che misura oltre 40 metri. Un altro geniale designer di scafi sarà presente in gara con due sui gioielli: il newyorkese Olin Stephens, creatore dello yawl Amazon del 1971 e dello sloop Gweneven del 1975.



Tra le altre barche in regata anche un altro scafo che è ben noto nel circuito delle regate Panerai: The Blue Peter, un Cutter Marconi del 1930 dalle linee di grande eleganza.



Se sei appassionato di vela classica potrai seguire in ogni momento l’andamento della competizione sul sito www.paneraitransatclassique.com, continuamente aggiornato e ricco di informazioni sulla gara, su tutti i partecipanti e sulle località di partenza e di arrivo. 



L’arrivo delle barche in Martinica è previsto entro la fine di gennaio 2015.

Buon Vento ... e ... Buoni Sogni! ;-) 


Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

Lezione partecipata


Comunicazione di servizio del Comandante:

Buongiorno equipaggio,
La lezione teorica, l'ultima del nostro percorso, la facciamo insieme.
Ecco ad ognuno un tema da esporre a tutti in cinque minuti!

  1. Claudio: l'abbattuta sotto spi
  2. Elisabetta: I fondamentali sotto spi
  3. Roberta: i nodi
  4. Andres: il montaggio del circuito
  5. Paola: la virata
  6. Agostino: Uno sguardo al meteo di sabato


Ci vediamo domani ore 18:45 a Villa Flaminia in Via Donatello, 20 00196 Roma


Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV

lunedì 12 gennaio 2015

Attività Gennaio - Marzo 2015


Comunicazione di servizio del Comandante:

Ecco le date delle attività CentroItaliaVela da gennaio a marzo 2015

Corso Bravo Race (recupero 2014)
Teoria 
  • Luogo: Villa Flaminia
  • Orario: 18,45-20,45
  • Date: Gennaio 15, 22

Pratica
  • Luogo: Porto di Roma, Ostia
  • Orario: 9,30-16,30
  • Date: Gennaio 17, 31

Corso Spinnaker/primo comando
Teoria 
  • Luogo: Villa Flaminia
  • Orario: 18,45-20,45
  • Date: gennaio febbraio 5,12,19,26, marzo 5,12 
Pratica
  • Luogo: Porto di Roma, Ostia e WE a Ponza da Nettuno
  • Orario: 9,30-16,30
  • Date: Gennaio 18, febbraio 1, 15, marzo 1 e WE* 20,21,22

Date al momento libere aperte a tutti
Pratica
  • Luogo: Porto di Roma, Ostia
  • Orario: 9,30-16,30
  • Date: Febbraio 14, 28
*Da confermare


Buon Vento



Centro Italia Vela
Via Donatello, 20 00196 Roma
Tel. 3356329180


Dott. Massimo Francesco Schina 
Ufficiale di Navigazione del Diporto
Comandante Navi del Diporto
Esperto Velista FIV
Istruttore I Livello Yacht e/o Monotipi a Chiglia FIV